SPORT

Curcuma: perché è importante per gli sportivi

Molto utile nel post workout, questa spezia presenta numerosi effetti benefici per sportivi e non

 La curcuma, grazie al suo principio attivo, la curcumina, è un prezioso alleato per chiunque pratichi attività fisica. Radice nativa dei Paesi del Sud Est Asiatico e dell’India - dove è utilizzata sin dall’antichità per il trattamento di disturbi su base infiammatoria - è diventata una delle spezie più conosciute e utilizzate anche in Occidente sia per le proprietà benefiche sia per il suo sapore, in grado di arricchire il gusto dei piatti.

Grazie alle sue capacità antinfiammatorie, aiuta a contrastare i dolori muscolari tardivi che insorgono in seguito a un’intensa attività sportiva; per questo motivo è un’ottima abitudine assumerla nel post workout e rappresenta un valido supporto per chi pratica sport di resistenza, in quanto migliora i tempi di recupero.

Insomma, un vero e proprio antinfiammatorio naturale! Infatti, a differenza dei farmaci, la curcumina non ha effetti collaterali indesiderati, poiché è in grado di modulare i processi infiammatori con azione multi-target graduale, senza provocare irritazione alle pareti gastriche e intestinali.

Importanti anche le sue proprietà antiossidanti, che contribuiscono a ritardare l’invecchiamento cellulare e a rafforzare il sistema immunitario.

Ma non è tutto. Infatti l’utilizzo di curcumina è correlato anche a un miglioramento delle funzionalità di stomaco e intestino e, grazie al suo apporto nello smaltimento dei grassi in eccesso, aiuta anche la depurazione e contribuisce a combattere il colesterolo.

Sono molti ormai gli studi scientifici che hanno dimostrato gli effetti positivi della curcumina per chi pratica sport. Uno dei più recenti è Effects of curcumin supplementation on sport and physical exercise: a systematic review, pubblicato su Critical Reviews in Food Science and Nutrition nel 2020.

La curcuma può essere utilizzata in cucina, aggiungendola ai piatti per insaporirli (possibilmente in sinergia con il pepe nero che aiuta ad assorbire la curcumina contenuta), oppure assunta mediante integratori alimentari.

 

 

Hai dubbi o domande? Leggi le nostre F.A.Q. o contattaci